ATP Madrid – Nadal spiazza tutti: “numero 1? Non l’ho perso ieri ma qualche mese fa, vi spiego perchè”

Rafa Nadal ha spiegato di non aver perso il numero 1 ATP ‘solo’ dopo la sconfitta di ieri, estendendo il concetto anche al lungo stop di inizio stagione

Ieri pomeriggio Rafa Nadal è stato sconfitto da Dominic Thiem nei quarti di finale del Mutua Madrid Open. Il tennista spagnolo non perdeva un set su terra rossa dall’anno scorso (erano 50 i set vinti consecutivamente), precisamente dagli Internazionali d’Italia quando fu proprio Thiem a batterlo. Quel che è peggio che è Nadal ha anche perso la corona ATP che da lunedì tornerà sulla testa di Roger Federer. A questo proposito però, Nadal non è d’accordo sull’aver perso il numero 1 a causa della sconfitta di ieri.

“da Shanghai a Monte Carlo non ho finito nemmeno un torneo. Ho regalato tanti mesi. Lo scorso anno ho fatto finale in ogni torneo, quest’anno sono arrivato qui con un paio di tornei giocati. Non puoi essere numero uno senza giocare per cinque mesi. Ovviamente preferisco essere numero uno piuttosto che numero due, e numero 3 che 5. Ma non ci penso, il mio obiettivo è essere in salute, giocare avendo possibilità ogni settimana ed essere felice”