(AdnKronos) – La Regione, attraverso l’Assessorato all’Ambiente e Protezione Civile, e la Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco definiranno, d’intesa, programmi operativi annuali per l’attuazione delle diverse tipologie di attività previste dalla convenzione-quadro firmata oggi. Insieme alle linee generali per pianificare in maniera coordinata l’utilizzo di uomini, mezzi e strutture nell’intesa si fa riferimento anche alle attività di formazione e addestramento di volontari dei Vigili del Fuoco e volontari di Protezione Civile, nonché di personale preposto alla protezione civile e degli amministratori degli enti locali, in tutti gli ambiti di attività di protezione civile, compresa l’informazione alla popolazione e nelle scuole.
Altro importante ambito di collaborazione è l’attivazione degli interventi relativi allo spegnimento a terra degli incendi boschivi, secondo modalità operative stabilite dalle parti annualmente in relazione alle esigenze contingenti connesse con il rischio incendi boschivi e nell’ambito degli indirizzi programmatici contenuti nel piano regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva agli incendi boschivi.