Playoff NBA – Tyronn Lue bacchetta LeBron James: “deve giocare aggressivo. Non mi è piaciuto il suo atteggiamento quando…”

SportFair

Dopo la sconfitta contro gli Indiana Pacers, Tyronn Lue, coach dei Cleveland Cavaliers, ha bacchettato LeBron James chiedendogli di correggere alcuni aspetti del suo gioco

Scottante sconfitta in gara-1 dei Playoff NBA per i Cleveland Cavaliers, ko alla Quicken Loans Arena contro gli Indiana Pacers. La franchigia di Indianapolis, guidata da un indiavolato Victor Oladipo, è riuscita a togliersi la soddisfazione di far perdere a LeBron James per la prima volta in carriera gara-1 della prima serie dei Playoff. Assorbito il ko, coach Tyronn Lue ha voluto punzecchiare il ‘Re’ in vista di gara-2 nella quale i Cavs devono dare un segnale forte e mettere in parità la serie fin da subito. Il coach dei Cavs ha puntato il dito contro l’atteggiamento di LeBron che, a suo dire, deve essere aggressivo fin da subito e guidare i ragazzi alla vittoria:

“deve essere più aggressivo, ne abbiamo parlato. Deve essere aggressivo da subito, deve essere una guida per questi giovani ragazzi per quelli che non hanno mai giocato o non avevano mai giocato nei Playoffs prima d’ora. Ha capito di cosa abbiamo bisogno, lo sa, ma questo è nel suo spirito, provare ad essere una guida per i giovani, tenerli sempre attivi motivandoli. Deve stimolarli, e deve essere aggressivo in campo dal primo all’ultimo minuto. Non è bastata la sua prova, ha avuto dei piccoli addosso durante la sfida. Deve cercare di mettersi in post e ricevere palla. Dobbiamo essere fisici, lui in primis”