Playoff NBA, gli Houston Rockets ipotecano la serie contro Minnesota grazie ad una gara sontuosa in trasferta, bel successo anche per Utah

Playoff NBA, due gare nella notte americana, entrambe importantissime per quanto concerne il primo turno della postseason. Gli Houston Rockets hanno infatti messo le mani sulla serie contro Minnesota, vincendo gara-4 in trasferta grazie ad un sontuoso 3° quarto da ben 50 punti. Sì, avete capito bene, 50 in 12 minuti, con la solita carrellata di triple che hanno ammazzato i Timberwolves. Non si tratta però di un record assoluto, dato che il Lakers del ’62 ne misero a segno ben 51 in un solo quarto. Passando ai singoli, Harden ha fatto registrare 36 punti, Paul 25. Nell’altro incontro della notte, Utah si è portata sul 3-1 contro Oklahoma, grazie al solito Donovan Mitchell autore di un’altra prova di grande maturità. Per il rookie 33 punti messi a referto, nel 113-96 che ha distrutto i Thunder. Troppo poco impatto dalla panchina, con soli 18 punti messi a segno dalle “riserve” di OKC.