Atletica – Doppio appuntamento di corsa domani a Oderzo

SportFair

Oderzo: i giovani di 12 nazioni si sfidano su strada in un doppio appuntamento di corsa da non perdere 

Doppio appuntamento di corsa, martedì 1° maggio, a Oderzo (Treviso). Gli under 20 prenderanno parte al 2° Trofeo Opitergium – European Road Race con i giovani di 12 nazioni: Italia, Gran Bretagna, Francia, Grecia, Romania, Svezia, Macedonia, Armenia, Danimarca, Repubblica Ceca, Slovacchia e Slovenia. La squadra azzurra sarà composta da Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre), nel 2017 bronzo dei 3000 agli Europei U20, MichelaCesarò (Cus Torino), Martina Cornia (La Fratellanza 1874 Modena), ElisaDucoli (Freezone), Angela Mattevi (Atl. Valle di Cembra) e, al maschile, da Nesim Amsellek (Atl. Chiari 1964 Libertas), Raphael Joppi (Suedtiroler Laufverein Amateur), Davide Rossi (La Fratellanza 1874 Modena), PasqualeSelvarolo (Barile Flower Terlizzi) e da Vincenzo Grieco (Barile Flower Terlizzi) entrato nel team al posto di Luca Alfieri (Pbm Bovisio Masciago) che ha rinunciato per un problema fisico.
Poi le gare internazionali assolute: tra gli uomini al via Stefano La Rosa(Carabinieri), uno dei quattro selezionati italiani al maschile per la maratona degli Europei di Berlino. Nel 2017 arrivò secondo alle spalle di Marco Salami(Esercito) e la sfida tra i due azzurri si ripeterà quest’anno, anche se il principale riferimento dei 10 km sarà il norvegese Sondre Nordstad Moen, recordman europeo di maratona con 2h05:48. Al femminile sui 5 km due campionesse italiane della pista, Yusneysi Santiusti (Assindustria Sport Padova, 800 metri), seconda un anno fa a Oderzo, e Francesca Bertoni (La Fratellanza 1874 Modena, 3000 siepi), con la tricolore di cross Martina Merlo(Aeronautica) e la maratoneta azzurra Giovanna Epis (Carabinieri), entrata in una nuova dimensione con il 2h29:41 di Siviglia. L’aggiunta dell’ultima ora è Fatna Maraoui (Esercito), che con il quinto posto alla maratona di Milano in 2h33:18 ha conquistato la convocazione per gli Europei.