Roma, 24 apr. (AdnKronos/ats) – Nestlé ha inaugurato oggi due nuove fabbriche in Cina, più precisamente nella città di Taizhou, nell’est del Paese. L’investimento ammonta a 150 milioni di franchi. Le nuove sedi di Nestlé Health Sciences e Galderma risponderanno ai bisogni dei consumatori per quel che riguarda gli alimenti destinati a scopi medici specialistici e i prodotti di cura per la pelle.
L’investimento sottolinea la fiducia del gruppo per le prospettive sul mercato cinese, ha affermato la stessa Nestlé. Il gigante alimentare vodese ha identificato la salute come piattaforma di crescita supplementare, che va a completare l’attività di base nell’ambito degli alimenti e delle bevande.