Leonard
LaPresse/Reuters

Kawhi Leonard vola a New York per continuare la sua riabilitazione ma i suoi tempi di recupero sono ancora incerti: coach Popovich commenta stizzito la vicenda

Scorrono i giorni, le settimane e i mesi, partita dopo partita, gli Spurs si sono abituati all’idea di giocare senza Leonard, ma una domanda sorge spontanea: Kawhi quando tornerà a disposizione? Il numero 2 degli Spurs ha giocato solo 9 gare in stagione ed è attualmente fuori per un problema al quadricipite. I tempi di recupero iniziali lo davano ristabilito per gennaio, ma le cure si sono dilatate in maniera incredibile e alquanto sospetta. Sembrano esserci problematiche contrattuali dietro il mancato ritorno in campo di Leonard che, attualmente, è volato a New York per continuare la riabilitazione. Nel corso di una recente intervista, coach Popovich è sembrato alquanto adirato al riguardo della particolare situazione in casa Spurs:

“non so quando lui e il suo gruppo si sentiranno pronti. Se lo sapessi lui sarebbe qui. Quando lui e i suoi collaboratori sentiranno che lui è pronto, allora lo sarà. Sta cercando di stare bene. Questo è lo scopo del suo viaggio a New York. Vuole stare bene ed è quello che sta facendo. Questa è la riabilitazione. Non è di certo lì a guardare gli spettacoli di Brodway. Noi lo aspettiamo”