LaPresse/REUTERS

Carmelo Anthony rischia di diventare un problema per i Thunder: l’ex Knicks ha spiegato di voler restare titolare, allontanando l’ipotesi di partire dalla panchina come sesto uomo

Quella di Carmelo Anthony in maglia Thunder è stata una delle peggiori stagioni di sempre. L’ex Knicks sembra essere entrato nella fase calante della sua carriera come testimoniato dalle cifre messe insieme in stagione: 16.2 punti, 5.8 rimbalzi, 1.3 assist (in 32.1 minuti a partita). Rendimento addirittura peggiorato ai Playoff nei quali i Thunder sono stati eliminati in gara-6 dagli Utah Jazz. Nonostante le evidenti difficoltà nel giocare in un sistema nel quale non ricopre il ruolo di primo violino, dietro Westrbook e George, Carmelo Anthony ha spiegato di non volersi ritagliare il ruolo di sesto uomo in uscita dalla panchina:

“non mi sacrificherò uscendo dalla panchina. Non ci penso neanche. Non penso di poter essere efficace giocando in quel ruolo, quindi non lo farò”