Napolitano
LaPresse Torino/Archivio storic

Giorgio Napolitano ricoverato al San Camillo di Roma dopo un forte dolore al petto, l’ex Capo dello Stato è stato costretto a sottoporsi ad un delicato intervento al cuore

Giorgio Napolitano è stato ricoverato al San Camillo di Roma per un forte dolore al petto. L’ex Presidente della Repubblica italiana è stato costretto, dopo le analisi e gli accertamenti di routine, a sottoporsi ad un intervento al cuore complicato da cui però ha reagito al meglio. Ora in terapia intensiva, l’ex capo dello Stato è stato operato per effettuare una resezione parziale dell’aorta. Il 92enne, nonostante l’età avanzata, ha superato l’intervento come comunica ai giornalisti il professor Francesco Musumeci, primario del reparto di cardiochirurgia del San Camillo:

è perfettamente riuscito, è stato un intervento complesso. Il cuore ha ripreso le sue funzioni, il paziente è molto stabile. Ora aspettiamo.

Alle ore 12 sarà diramato il prossimo bollettino medico.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE