Roma, 25 apr. (AdnKronos) – “Il Presidente Mattarella non è andato a trovarlo, è soltanto venuto qui per portare la sua vicinanza alla famiglia”. Lo ha affermato Francesco Musumeci, il chirurgo dell’ospedale San Camillo di Roma che ha operato nella notte il Presidente emerito Giorgio Napolitano per un problema all’aorta. “Per non disturbare gli operatori” il Capo dello Stato “ha preferito non entrare in terapia intensiva, ha espresso la sua vicinanza parlando col figlio, ha parlato anche con noi. Non c’è stato un contatto diretto” con Napolitano, “non ha voluto turbarne la sensibilità”.