valentino rossi
AFP PHOTO

Valentino Rossi ha parlato dei valori in pista dopo le qualifiche del Gp d’Argentina, auspicando una gara bagnata per un motivo ben preciso

Valentino Rossi
AFP PHOTO / KARIM JAAFAR

Qualifiche sfortunate per Valentino Rossi a Termas de Rio Hondo, il pilota della Yamaha partirà solo undicesimo a causa delle condizioni miste trovate in pista nel momento cruciale della sessione. Il Dottore non se l’è sentita di tentare l’azzardo come Jack Miller, rimanendo fuori dalla top ten e lontanissimo dal vertice. L’unica consolazione resta il fatto di vedere da vicino gli altri big sulla griglia, visto che solo Marquez è riuscito ad arpionare la seconda fila, mentre Dovizioso e Viñales scatteranno rispettivamente dall’ottava e nona casella. Valentino Rossi spera in una gara asciutta, perché in base a quanto visto in pista, Honda e Ducati hanno qualcosa in più sul bagnato a livello di accelerazione:

“Per me la moto è meglio di quella dell’anno scorso, perché riesco a guidarla meglio, ma la Honda e la Ducati hanno fatto un grande step a livello di elettronica e sul bagnato in accelerazione perdiamo un sacco da loro. Siamo messi meglio, ma comunque siamo in difficoltà. E’ sicuramente molto importante che i top rider siano tutti piuttosto indietro, tranne Pedrosa. Però poi quello che fa la differenza è il passo, perché la gara è lunga ed arriveranno davanti quelli che vanno più forti. Può essere un vantaggio, ma non credo che cambierà tanto”.