MotoGp – Marquez non si monta la testa dopo le Fp2 in Argentina: “Dovizioso? Non è normale”

marc marquez AFP PHOTO

Marc Marquez non si culla dopo le Fp2 del Gp d’Argentina: lo spagnolo sorridente, ma si guarda bene le spalle nonostante il vantaggio

E’ un mostruoso Marc Marquez il più veloce della seconda sessione di prove libere del Gp d’Argentina, secondo appuntamento della stagione 2018 di MotoGp. Lo spagnolo della Honda si è lasciato alle spalle tutti i suoi rivali nelle Fp2 sul circuito di Termas de Rio Hondo con un importante vantaggio dagli avversari più tosti. Alle spalle dello spagnolo si sono piazzati Crutchlow e Rabat, con le Yamaha di Vinales e Rossi rispettivamente sesto e settimo. Disastro Ducati in Argentina, con Lorenzo 17° e Dovizioso 24°. Soddisfatto ma con i piedi per terra Marc Marquez, queste le sue parole a Sky:

giornata abbastanza positiva,  abbiamo fatto lo step giusto, abbiamo provato bene pneumatici e il set up della moto. Fp2 sono stati un po’ così così all’inizio con la pioggia, ma sono contento abbiamo fatto un buon lavoro, vedremo perché la pista cambia tanto, saremo tutti molto più vicini sicuramente, ma iniziamo bene. Anche nel test di Jerez abbiamo fatto un altro step, uno step di Jerez che qua funziona abbastanza bene, in questa pista di solito vado bene ma vediamo domenica, è solo venerdì, si scivola tantissimo con più grip sarà più vicino, la Honda funziona. Qualcosa è successo a Dovizioso, non è normale, sicuramente domani sarà davanti“.

PER I TEMPI DELLE FP2 DEL GP D’ARGENTINA >>> MotoGp – Disastro Ducati nelle Fp2 in Argentina. Marquez da urlo a Termas de Rio Hondo [TEMPI]

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35147 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery