Milano, 27 apr. (AdnKronos) – Un giovane di 23 anni di origine bengalese, regolarmente residente sul territorio italiano, è stato aggredito e ucciso la notte scorsa nei pressi della zona della Stazione Centrale di Milano. L’aggressione, riferiscono i carabinieri, è avvenuta in via Luigi Settembrini poco dopo le 2.30.
Il giovane è stato trovato a terra da un passante, in stato di incoscienza e con una ferita da arma da taglio allo sterno.
Soccorso dal personale del 118, è stato trasportato all’ospedale Niguarda, dove è giunto cadavere.