Milano, 26 apr. (AdnKronos) – Dopo il grande successo delle visite scolastiche a Palazzo Pirelli, iniziativa che chiuderà l’anno scolastico 2017/2018 con oltre seimila studenti ospiti, torna la proposta per i giovani degli oratori e dei centri estivi. L’iniziativa, promossa dal Consiglio regionale della Lombardia, prenderà il via a partire da giugno fino alla fine di luglio.
Durante la pausa estiva, il Pirellone aprirà le porte ai ragazzi per due ore d’incontro con funzionari e rappresentanti del Consiglio regionale. Un’occasione per confrontarsi sui temi della responsabilità e della partecipazione, in continuità con il motto scelto quest’anno dalla Pastorale giovanile ‘ Fondazione oratori milanesi (Fom) per gli incontri estivi, che mette al centro ‘l’agire dell’uomo’.
Tutti i giorni dal lunedì al venerdì (in quest’ultimo caso, solo mattina) i gruppi, per un massimo di 100 persone, saranno accolti in Aula consiliare dai funzionari e dopo una breve spiegazione parteciperanno a una simulazione di voto interattiva e divertente, un mini percorso educativo su parole chiave quali democrazia e libertà.