Roma, 24 apr. (AdnKronos) – La Rete è letteralmente avvelenata, almeno a guardare i commenti -al vetriolo- postati in poche ore sulla bacheca Facebook di Luigi Di Maio. Tacciato di ‘alto tradimento’ per il tentativo di testare la strada di un governo con il Pd, fallita l’ipotesi Lega. I commenti fioccano e sono quasi tutti di segno negativo. “On Luigi Di Maio – scrive tra i tanti Eva – se il M5S farà accordi col Pd stavolta il tradimento non passerà indenne, verremo tutti a Roma e vi sbatteremo fuori tutti, stavolta sul serio, voi compresi. Traditori”. “Al bar stamattina invece del caffè chiedevano le scatolette di tonno. Impostori”, le fa eco Alessandra.
“Prima insulti il Pd per il suo mal governo e adesso inciuci solo per la poltrona”, punta il dito Simone. E sono innumerevoli i commenti di chi giura di non votare mai più il Movimento, scottato dalle prove di intesa col Pd, per ora fermi agli annunci. “Per quanto mi riguarda, mai con il Pd – scrive Cosimo – i suoi massimi dirigenti hanno sempre inciuciato con Berlusconi. Spero si tratti solo di tatticismo per convincere Salvini, se questo non fosse possibile meglio andare al voto oppure all’opposizione”.
“Stiamo tradendo il risultato elettorale – denuncia Andrej – Stiamo inciuciando con il Pd! Il M5S sta morendo. Svegliatevi e ribellatevi elettori con due stelle sugli occhi”. “Ha ragione Salvini – scrive un altro attivista pentito – ‘gratti grillino e trovi piddino’. Vergogna”. E sono diversi i commenti che guardano con favore al Carroccio, annunciando un cambio di casacca in cabina elettorale.