(AdnKronos) – Seguono i temi della sicurezza e giustizia: “deve essere potenziata all’interno e all’esterno del Paese”, nel primo caso allargando gli organici e puntando sugli “strumenti di azione”. Al quinto punto troviamo la sanità, con la missione di rilanciare il servizio sanitario nazionale passando soprattutto da maggiori finanziamenti e una gestione trasparente delle risorse.
Spazio poi al mondo delle imprese, definite “preziosa risorsa per l’Italia”, che vanno tutelate e promosse ad esempio attraverso la digitalizzazione, l’abolizione delle imposte sui negozi sfitti, interventi specifici per le banche ma guardando anche al mondo dell’agricoltura. Al settimo punto si parla di fisco, un tema caro al leader Luigi Di Maio che più volte lo ha affrontato in campagna elettorale. Nella bozza dei saggi si parla di un “nuovo rapporto tra cittadini e fisco”.
Seguono gli investimenti nelle infrastrutture, per contrastare la disoccupazione da un lato e spingere l’aumento della produttività e della competitività dall’altro. Per farlo il comitato suggerisce l’idea di “un’unica cabina responsabile per il digitale”.