Golf – Volvo China Open, tre azzurri in corsa per il titolo

andrea pavan

Eurotour: nel China Open tre azzurri corrono per il titolo. Sono Andrea Pavan (6°), Matteo Manassero e Nino Bertasio (12.i). In vetta Otaegui e Wallace

Andrea Pavan, sesto con 206 (68 72 66, -10), Matteo Manassero, (72 68 67) e Nino Bertasio (65 73 69), 12.i con 207 (-9), correranno per il titolo nel giro finale del Volvo China Open, torneo dell’European Tour organizzato in collaborazione con l’Asian Tour che si sta svolgendo al Topwin Golf&CC (par 72) di Pechino in Cina. Proverà a risalire ancora Edoardo Molinari, da 58° a 38° con 211 (72 71 68, -5). In vetta alla graduatoria lo spagnolo Adrian Otaegui (204 – 68 69 67, -12) ha raggiunto l’inglese Matt Wallace (204 – 65 70 69) e i due hanno un colpo di margine sull’altro iberico Jorge Campillo, sul francese Julien Guerrier e sullo svedese Alexander Bjork (205, -11). Punteranno al successo anche i cinque concorrenti che affiancano Pavan: l’irlandese Paul Dunne, i coreani Jinho Choi e Jeunghun Wang, lo statunitense Sihwan Kim e lo spagnolo Nacho Elvira e si è procurato una chance anche il francese Alexander Levy, a segno domenica scorsa nel Trophée Hassan II, da 50° a 12°. Fuori gioco gli indiani Arjun Atwal e Shubankar Sharma, 25.i con 209 (-7), l’atteso cinese Haotong Li, 49° con 212 (-4), e l’iberico Alvaro Quiros, 59° con 214 (-2).

Adrian Otaegui ha cambiato marcia con cinque birdie senza bogey per il 67 (-5) e Matt Wallace ha evitato il sorpasso con quattro birdie e un bogey per il parziale di 69 (-3). Percorso netto di Andrea Pavan con sei birdie e nessuna sbavatura (66, -6) e sei birdie anche per Matteo Manassero, ma con un bogey (67, -5). Ancora un giro complicato, tuttavia efficace, per Nino Bertasio con otto birdie, un bogey e due doppi bogey (69) e quattro birdie privi di bogey per Edoardo Molinari (68, -4). Il montepremi è di 20.000.000 di renmimbi (circa 2.600.000 euro).

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35628 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery