UAE Team Emirates

Daniel Martin e Alberto Rui Costa saranno i capitani dell’UAE Team Emirates per il Giro di Romandia, corsa a tappe elvetica in programma dal 24 al 29 aprile

L’UAE Team Emirates sarà al via al Giro di Romandia, in programma dal 24 al 29 aprile, con una formazione offensiva e piena di talento. La squadra sarà capitanata da Alberto Rui Costa e Daniel Martin che hanno le idee chiare e sono pronti a far valere la propria esperienza su questi tracciati. I due corridori avranno il compito di vincere alcune tappe e la classifica generale. Ad aiutare Rui Costa e Martin ci sarà Atapuma che avrà il compito di scortare i due capitani e di stoppare tutte le iniziative degli avversari. Ait El Abdia, Matteo Bono, Kristijan Durasek e Roberto Ferrari saranno gli uomini indicati a trionfare nelle frazioni adatte ai velocisti. La UAE Team Emirates ha un roster adatto su più fronti e sicuramente proveranno a dar spettacolo in ogni tappa. Daniel Martin ritornerà sul percorso svizzero dopo 3 anni dall’ultima volta e ha dichiarato:

“tornerò al Giro di Romandia, dopo la mia ultima partecipazione datata 2015. Mi confronterò con un’edizione particolarmente impegnativa della corsa elvetica. Non ci sarà nessuna tappa semplice e sarà interessante vedere come incideranno le due prove contro il tempo”.

Alberto Rui Costa è pronto a vincere la classifica generale del Giro di Romandia:

“partecipare al Giro di Romandia dopo le Classiche delle Ardenne è un accoppiata che ho già fatto spesso in passato e che mi ha portato a salire per tre volte sul podio in Svizzera. Solitamente dopo la Liegi-Bastogne-Liegi la condizione è buona e consente di lottare in classifica generale e per provare a vincere una tappa: mi auguro di poter essere competitivo anche quest’anno”.

Ecco il roster dell’UAE Team Emirates per il Giro di Romandia:

Ait El Abdia
Matteo Bono
Kristijan Durasek
Roberto Ferrari
Darwin Atapuma
Alberto Rui Costa
Daniel Martin

Formazione: AIT EL ABDIA Anass (Marocco), ATAPUMA Darwin (Colombia), BONO Matteo (Itala), COSTA Rui (Portogallo), DURASEK Kristijan (Croazia), FERRARI Roberto (Italia), MARTIN Daniel (Irlanda).