Milano, 27 apr. (AdnKronos) – Monica Mondardini lascia l’incarico di ad del gruppo Gedi, ma continuerà ad essere partecipe delle scelte aziendali. Lo assicura Marco De Benedetti, presidente del gruppo editore di Repubblica, La Stampa e Il Secolo XIX, oltre a 13 testate locali, al settimanale l’Espresso e a vari altri periodici, comprese emittenti radiofoniche nazionali come Radio Deejay, Radio Capital ed M2o e alcune reti televisive musicali.
In una intervista pubblicata su Repubblica, De Benedetti spiega che “nei nove mesi vissuti in stretto contatto” con Monica Mondardini, “ho potuto apprezzarne il lato umano che va oltre le sue capacità manageriali”. E dunque “poter continuare a contare” su di lei “umanamente e professionalmente, anche se in un ruolo diverso, è un piacere a cui tengo molto e al quale non vorrò rinunciare”.
Ripercorrendo poi il cammino che ha condotto al cambio di vertice, De Benedetti rivela che “è stata una scelta di Mondardini” e che “non è nata ieri”.