Grosjean e Magnussen
Photo4 / LaPresse

Nel corso del Gp del Bahrain, Magnussen ha chiesto in maniera colorita al proprio team di far spostare Grosjean, nettamente più lento di lui

Il Gp del Bahrain ha regalato dieci punti al Team Haas, conquistati tutti da Kevin Magnussen, giunto quinto al traguardo con 75 secondi di distacco da Sebastian Vettel. Niente da fare invece per Romain Grosjean, costretto a chiudere al tredicesimo posto dietro la Sauber di Leclerc. Una gara da dimenticare per il pilota francese, costretto a subire anche gli strali del compagno di squadra Magnussen che non le ha mandate a dire nel corso di un infuocato team radio. Ingabbiato dietro la monoposto di Grosjean, il danese ha chiesto con vigore al giro numero 30 al proprio muretto di farlo spostare, ricevendo una risposta chiara:

Magnussen: “Ma che cazzo sta facendo? Andiamo, ragazzi!

Haas: “Faremo entrare ai box Romain in questo giro”

Magnussen: “E allora ditegli che si levi dal cazzo”

Magnussen (Al rientro ai box di Grosjean): “Ben fatto ragazzi… e che cazzo!”

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE