Kimi Raikkonen
AFP/LaPresse

Il responsabile del team di ingegneri di Liberty Media ha parlato della strategia usata dalla Ferrari in Cina, criticandola pesantemente

LaPresse/Photo4

E’ già iniziato il lungo week-end di Baku, ma il pensiero di alcuni componenti del paddock resta ancora legato al Gp di Shanghai. Si tratta di Pat Symonds, ex direttore tecnico della Williams, oggi responsabile del team di ingegneri di Liberty Media in ottica regolamenti 2021, che soffermandosi sul comportamento della Ferrari in Cina, lo ha pesantemente criticato.

“Devono decidere come fare a gareggiare, penso che il modo in cui hanno utilizzato Raikkonen in Cina sia stato un insuccesso. Lo hanno lasciato fuori per così tanto tempo e cercando di rallentare le altre auto. E ad essere onesti, questo approccio non ha davvero funzionato. Nel momento in cui i rivali lo hanno raggiunto, le sue gomme erano finite e così lo hanno potuto facilmente superare, quindi non è stata una grande decisione strategica. Non credo che sia il modo giusto per vincere un campionato costruttori, ovviamente, sentono che il campionato piloti è più importante e hanno preso una decisione di conseguenza”.