Lewis Hamilton
AFP/LaPresse

Lewis Hamilton è apparso abbastanza preoccupato dopo la prima giornata di libere, sottolineando come Red Bull e Ferrari siano più veloci della Mercedes

HAMILTON
© Photo4 / LaPresse

Una giornata interlocutoria quella trascorsa ieri per le Mercedes, apparse più veloci nella prima sessione di prove libere piuttosto che nella seconda. Risultati che comunque non hanno soddisfatto il team campione del mondo, piuttosto appannato in questo avvio di stagione, come confermano le zero vittorie ottenute in tre Gran Premi. L’obiettivo è riscattarsi già nel Gp dAzerbaijan, ma non sarà facile vista la competitività dimostrata sia dalla Red Bull che dal Cavallino, svegliatosi nelle FP2 grazie a Kimi Raikkonen. Lewis Hamilton da un lato sorride per aver portato a termine il lavoro, ma dall’altro non può nascondere l’amarezza per essere al momento la terza forza in pista:

“È stata una giornata ‘pulita’ in cui abbiamo portato a termine il nostro programma di lavoro senza inconvenientila Red Bull e la Ferrari, però, è decisamente più veloce di noi al momento. Busserò alla porta di tutti gli ingegneri stasera nella speranza di trovare le soluzioni adatte a recuperare terreno”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE