Lewis Hamilton
AFP/LaPresse

Lewis Hamilton ha svelato di essere stato invitato in passato da Wenger ad allenarsi con la squadra dell’Arsenal, club per il quale il britannico fa il tifo

LaPresse/Reuters

Non ci sono solo i motori nel cuore di Lewis Hamilton, a Baku per il Gp dell’Azerbaijan, il 4 volte campione del mondo ha parlato della sua fede calcistica, quella per l’Arsenal e per il suo tecnico, ora al passo d’addio dopo 22 anni, Arsene Wenger. “L’ho sempre ammirato e un paio di volte ho avuto anche l’onore di incontrarlo. Mi ha chiesto di andare ad allenarmi con la squadra, cosa che purtroppo non sono riuscito a fare, ma è sempre stato molto cordiale con me, è stato bello potergli parlare“. Il pilota della Mercedes ha voluto sottolineare la “lealtà” mostrata dal tecnico francese nei confronti del club: “Nonostante gli alti e bassi, i momenti positivi e quelli negativi, Wenger è sempre rimasto fedele ai suoi valori continuando a lavorare e portando avanti ciò in cui crede. E’ stato veramente fantastico“. (ADNKRONOS)