F1, Ecclestone lancia l’allarme Hamilton: “non è più il pilota di una volta, forse si sta stancando…”

LaPresse/Photo4

L’ex boss della Formula 1 si è soffermato sul momento che sta vivendo Lewis Hamilton, sottolineando come non sembri più il pilota di una volta

Lewis Hamilton

AFP/LaPresse

Tre gare e ancora nessuna vittoria, non è certo l’avvio di stagione che la Mercedes sognava. Nell’era ibrida il team campione del mondo non è mai incappato in una serie negativa così lunga, durante la quale Ferrari e Red Bull hanno dimostrato di saper cogliere al meglio le occasioni presentatesi in pista. A rendere ancora più complicata la situazione è la condizione in cui versa Lewis Hamilton, lontano parente del pilota che ha monopolizzato il finale dello scorso campionato. Sul britannico si è soffermato Bernie Ecclestone che, dal paddock di Baku, ha espresso il proprio punto di vista:

“Non sembra essere il Lewis di prima. Non so se sono io, ma quando parli con lui e vedi come si comporta in generale, non è più il pilota che era. È ancora molto veloce, ancora super talentuoso, ancora un bravo ragazzo. Ma forse si sta solo stancando di viaggiare ed è stufo di alcune cose. Pensavo che Lewis avrebbe vinto ogni gara, quindi sono stato smentito. Sarebbe bello vedere Sebastian vincere, perché è un mio amico e lo sostengo sempre, e quindi spero che possa portare a termine il lavoro”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30984 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery