Milano, 23 apr. (AdnKronos) – Panasonic, protagonista al Fuorisalone di Milano, vince il premio ‘Best Technology Award’ per ‘Air Inventions’: l’installazione, nel cortile d’Onore di Palazzo Brera, si basava sulle tecnologie Panasonic nel condizionamento dell’aria, nell’elaborazione dell’immagine, del suono, dell’illuminazione e perfino nella cura della persona. Prodotto da Elita e Fuorisalone.it, l’ottava edizione del Milano Design Award ha coinvolto i principali circuiti e progetti ufficiali del Fuorisalone.
La giuria dell’iniziativa, composta da un panel di giornalisti, designer ed esperti di fama internazionale, ha motivato il premio conferito a Panasonic e all’installazione Air Inventions ‘Per la capacità del progetto di restituire un’esperienza di tecnologia tanto intangibile quanto unica e rilevante, avvolgendo il visitatore e proponendo un’orchestrazione sensoriale di straordinario impatto”. Si tratta del terzo riconoscimento in tre anni ricevuto da Panasonic in occasione del Milano Design Award, dopo il ‘Best Storytelling Award’ del 2017 e il ‘People’s Choice Awards’ del 2016.
Air Inventions è un’installazione di grande impatto a forma di goccia, all’interno della quale è stato ricreato un ambiente confortevole e suggestivo grazie alle tecnologie Panasonic di elaborazione dell’aria, quali Silky Fine Mist, diffusore di microparticelle acquose atomizzate e Nanoe X, purificatore d’aria. Per l’installazione, inoltre, sono state realizzate proiezioni in 4K tramite proiettori laser Panasonic ad alta luminosità che hanno offerto a spettatori e visitatori un’esperienza multisensoriale davvero unica.