Tom Rowland

Gli azzurri, battuta l’Australia al debutto, perdono di misura contro gli Stati Uniti ma si rifanno imponendosi poi d’autorità sull’Olanda. Quarta in classifica nel girone A, la coppia Zappone-Gonin insegue l’accesso alla seconda fase

E’ un grande inizio quello dell’Italia ai Mondiali di doppio misto di curling. Ad Östersund, in Svezia, gli azzurri hanno infatti ottenuto due vittorie nelle prime tre partite della rassegna iridata e viaggiano ora al 4° posto nella classifica del girone A. La formazione tricolore guidata da coach Soren Gran e formata da Veronica Zappone (3S Luserna) e Simone Gonin (Sporting Club Pinerolo) ha prima superato all’esordio l’Australia per 8-4, quindi si è arresa 6-5 all’ultimo end contro gli Stati Uniti prima di imporsi nettamente 13-1 oggi contro l’OlandaDomani alle 14.3o, sul ghiaccio della Östersund Arena, la sfida alla Slovenia, ultima nel raggruppamento insieme proprio agli orange. Obiettivo dell’Italia sarà quello di provare a centrare un posto tra le 16 squadre – delle 40 divise nei cinque gironi iniziali – che, conclusa la prima fase, si guadagneranno l’accesso ai playoff: un anno dopo il 12° posto dei Mondiali 2017, la coppia azzurra ha tutte le carte in regola per migliorarsi in un torneo che vede la partecipazione di ben 40 nazioni provenienti da quattro continenti.

La CLASSIFICA provvisoria del girone A: 1. Svizzera (3/0); 1. Stati Uniti (3/0); 3. Lettonia (3/1); 4. ITALIA (2/1); 5. Australia (1/2); 6. Lussemburgo (1/3); 7. Olanda (0/3); 7. Slovenia (0/3).

Il programma delle prossime partite:

Martedì 24 aprile
Ore 14.30: ITALIA-Slovenia

Mercoledì 25 aprile
Ore 8: Lettonia-ITALIA
Ore 14.30: Svizzera-ITALIA

Giovedì 26 aprile
Ore 16: Lussemburgo-ITALIA