giulio ciccone

L’azzurro Giulio Ciccone ha vinto il Giro dell’Appennino, corsa valida per la Ciclismo Cup. Il corridore della Bardiani CSF ha battuto Amaro Antunes della CCC Sprandi e Fausto Masnada dell’Androni Giocattoli Sidermec

Giulio Ciccone ha vinto il Giro dell’Appennino, corsa valida per la Ciclismo Cup (campionato che assegnerà una wild card per il Giro d’Italia 2019). Il corridore della Bardiani CSF è riuscito a mantenere la calma in tutta la corsa, e insieme a Fausto Masnada dell’Androni Giocattoli Siedermec e Amaro Antunes della CCC Sprandi, ha attaccato il gruppo andando in fuga nell’ultima parte della corsa italiana. A due chilometri dal traguardo, il ciclista italiano è riuscito a scrollarsi di dosso i suoi compagni di fuga e ha conquistato il Giro dell’Appennino. In seconda posizione è giunto Amaro Antunes della CCC Sprandi a 24 secondi di ritardo, mentre e Fausto Masnada dell’Androni Giocattoli Sidermec a 28 secondi. Questo successo è molto importante per la Bardiani CSF che ha così guadagnato dei punti per la classifica della Ciclismo Cup. Per la squadra di Roberto Reverberi è il secondo successo di fila in questa settimana: prima di Ciccone, Alessandro Tonelli ha vinto la terza tappa del Giro di Croazia.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE