/

Nella seconda parte della sesta tappa della Tirreno-Adriatico sono caduti diversi di corridori. Ecco i nomi dei ciclisti coinvolti

Nella seconda parte della sesta tappa della Tirreno-Adriatico, precisamente a 30 chilometri dal traguardo di Fano, è caduto un drappello di corridori. Ad innescare la scivolata è stato un ciclista della Israel Academy a causa di uno spartitraffico. Oltre lo sfortunato atleta della squadra israeliana sono caduti Jakub Mareczko della Wilier Triestina Selle Italia,  Jan Polanc dell’UAE Team Emirates e Oliveira della Movistar. Per tutti i corridori nulla di grave, ma il velocista della squadra italiana ha una ferita nel ginocchio e questo potrebbe provocare un rallentamento nella pedalata. L’italo-polacco è uno dei candidati alla vittoria di questa sesta e penultima tappa della Tirreno-Adriatico.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE