wout poels

Wout Poels vince la cronometro individuale della Parigi-Nizza. Il ciclista del Team Sky. Sanchez rimane leader della generale

Ottima la prova di Wout Poels del Team Sky che ha vinto la cronometro individuale valevole per la Parigi-Nizza. Il ciclista olandese ha battuto Marc Soler della Moistar e Julian Alaphilippe della Quick Step Floors. Bella la prova dello spagnolo che è riuscito a realizzare un buon tempo e a perdere poco rispetto alle previsioni. Alaphilippe per cercare di restare a contatto in classifica generale ha preso molti rischi in discesa cercando di perdere pochi secondi da Poels. Come da pronostico Arnaud Demare della Groupama-FDJ è crollato: la cronometro non è nella sue corde e anche oggi lo ha dimostrato. Resta leader della classifica generale Luis Leon Sanchez dell’Astana, ma da domani Poels e Alaphilippe cercheranno in tutte le maniere di strappare la sua leadership.

Ecco l’ordine d’arrivo della quarta tappa della Parigi-Nizza

1 Wout Poels (Ned) Team Sky 25’33”;
2 Marc Soler (Spa) Movistar +11″;
3 Julian Alaphilippe (Fra) Quick-Step Floors +16″;
4 Felix Grossschartner (Aut) Bora-Hansgrohe +20″;
5 Ion Izagirre (Spa) Bahrain-Merida +27″;
6 Gorka Izagirre (Spa) Bahrain-Merida +27″;
7 Luis León Sanchez (Spa) Astana +8″;
8 Tim Wellens (Bel) Lotto Soudal +29″;
9 Sergio Henao (Col) Team Sky +33″;
10 Esteban Chaves (Col) Mitchelton-Scott”;

Classifica generale della Parigi-Nizza dopo la quarta tappa

1 Luis León Sanchez (Spa) Astana 13h47’57”;
2 Wout Poels (Ned) Team Sky +15″;
3 Julian Alaphilippe (Fra) Quick-Step Floors +26″;
4 Marc Soler (Spa) Movistar +26″;
5 Gorka Izagirre (Spa) Bahrain-Merida +34″;
6 Felix Grossschartner (Aut) Bora-Hansgrohe +35″;
7 Ion Izagirre (Spa) Bahrain-Merida +42″;
8 Tim Wellens (Bel) Lotto Soudal” +42″;
9 Sergio Henao (Col) Team Sky +48″;
10 Esteban Chaves (Col) Mitchelton-Scott +48″;