Ciclismo, quanto vale la vittoria di Vincenzo Nibali alla Milano-Sanremo? Alex Carera risponde così

Vincenzo Nibali LaPresse/Spada

Alex Carera, business manager della Bahrain Merida, svela quanto vale (in termini economici) la bellissima vittoria di Vincenzo Nibali alla Milano-Sanremo

Vincenzo Nibali

LaPresse/Spada

Tante sono state le emozioni di Vincenzo Nibali alla Milano-Sanremo di sabato scorso. Il messinese si è involato da solo negli ultimi chilometri staccando Peter Sagan e Michal Kwiatkowski, ovvero i favoriti per la vittoria finali. Una vittoria fuori dal comune questa del ciclista della Bahrain Merida che è riuscito a trionfare da vero outsider. La strategia della squadra araba era basata su due possibili soluzioni: o attacco poco dopo il poggio con Vincenzo Nibali oppure volata di gruppo con Sonny Colbrelli leader. Alex Carera, business manager della Bahrain Merida, ha elogiato alla ‘rosea’ le qualità del messinese:

“la prima cosa che salta all’occhio di Nibali è la sua imprevedibilità anche nel modo di pensare. Intendo nella vita quotidiana, non nelle tattiche di corsa. E’ sorprendente come con piccolo cose, o con piccoli gesti, riesca a sdrammatizzare o risolvere situazioni complicate. A volte con una battuta ti lascia senza parole. Poi è molto umile nonostante la sua grandezza. Il suo palmares lo conoscete bene tutti, eppure, per fare un esempio, sapete cosa mi ha detto appena tagliato il traguardo? “Che casino ho combinato?”. Era felicissimo, ma nei suoi occhi c’era lo stupore, l’incredulità, di un ragazzino al primo successo. Poi ci sono altri due aspetti del suo carattere sul quale non transige. Il primo è che dice e pretende sempre la verità. Per lui meglio una cosa brutta, che una cosa nascosta. Se gli dici una bugia, hai chiuso. L’altro aspetto riguarda la sua professionalità. A prima vista Vincenzo può sembrare svagato o distratto. Eppure è l’esatto opposto. Vuole e controlla che tutto sia il top. Un esempio? Le ammiraglie della nostra squadra sono le Kia Optima. Al Tour, solo per la tappa del pavè, avremo le Sportage. Lo ha preteso lui perché ritiene che le altre siano troppo basse e potrebbero avere problemi. Dalla Sportful, altro esempio, ha preteso un body con tasche più grandi per essere più comodo a infilare la mano e non avere problemi nella guida”.

La vittoria della Milano-Sanremo ha un valore economico impressionante. Alex Carera ha spiegato quanto vale il trionfo in termini economici di Vincenzo Nibali alla ‘Classicissima’:

“lo proietta fuori dall’ambito ciclistico e gli apre nuovi palcoscenici come testimonial per grandi aziende. Possiamo stimare che la Sanremo gli valga, grazie a sponsorizzazioni personali, un milione di euro”.

Paolo Slongo è dal 2008 dai tempi della Liquigas che lavora a stretto contatto con Vincenzo Nibali. Un binomio perfetto questo che ha portato la vittoria di Vuelta di Spagna, Tour de France e Giro d’Italia. L’allenatore del corridore della Bahrain Merida ha svelato alcuni retroscena importanti:

“Vincenzo è un uomo vero, sincero. Ai primi tempi non tutto era facile. Da fuoriclasse gli bastava poco per vincere. Non capiva bene l’importanza della programmazione e neanche la mia funzione. Certo che abbiamo litigato, una volta sul San Pellegrino non voleva fare un test e gli ho detto che per me poteva pure andarsene a casa. Ancora adesso, seppure con molto equilibrio, a volte il nostro rapporto è duro e crudo. Però c’è sempre il rispetto della persona. Diciamo che a volte, grazie a un sorriso, prendendolo nel modo giusto, riesco a fargli fare cose che non gli piacciono molto”.

Michele Pallini è il massaggiatore di Vincenzo Nibali e ha il compito di rilassare prima e dopo la corsa i muscoli del campione della Bahrain Merida. Il fisioterapista ha svelato un segreto sul ciclista italiano:

“con lui s’è creata subito empatia. Ogni volta sento che con il lavoro ho ottenuto il risultato. Un segreto? Appena inizio a massaggiarlo mi rendo conto della sua condizione. Quando Vincenzo sta bene non ha la minima contrattura. Ha i muscoli talmente sciolti che quasi il massaggio non gli serve”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery