La scena ripresa su un volo Lufthansa   dalla Germania agli USA diventato subito virale testimonia il viaggio da incubo dei passeggeri

I voli intercontinentali possono essere molto pesanti per via delle lunghe ore passate sedute, ma il viaggio Germania –USA di un aereo Lufthansa   si è trasformato in un vero e proprio incubo a causa di un bimbo che sembrava letteralmente “indemoniato”.

Un passeggero riprende con il suo smartphone il bimbo urlare per ore interminabili tra lo sbigottimento degli altri presenti.

Nonostante il bimbo continuasse a gridare e a non stare seduto al proprio posto, la madre che era con lui sembrava indifferente e non avrebbe fatto nulla per calmarlo nonostante il nervosismo che serpeggiava tra gli altri passeggeri. Neanche l’intervento delle hostess che hanno proposto al bimbo un ipad per distrarsi  è riuscito a placare la situazione.