Il video razzista condanna Tacconi, Stefano riceve il Tapiro d’oro di Staffelli

Stefano Tacconi riceve il Tapiro d’Oro da Valerio Staffelli, l’ex calciatore della Juventus reo di aver postato un video su Facebook contenente frasi razziste

Stefano Tacconi, ex portiere della Juventus, si è reso protagonista nei giorni scorsi di un video che ha scatenato non poche polemiche. Il 60enne, al ritorno a casa dal funerale di Azeglio Vicini, con una diretta Facebook ha calamitato le ire del web per le sue frasi razziste e fasciste (leggi qui). L’ex bianconero in compagnia di altri tre viaggiatori (tra cui anche suo figlio) in auto si è lasciato andare ad insulti come ‘negroni’ e ‘negher’ che per nulla sono piaciuti al popolo di internet. Stefano Tacconi, visto il clamore del video, è stato anche costretto a scusarsi pubblicamente con un’altra diretta, ma ciò pare non bastare. La visita ricevuta dallo sportivo da parte di Valerio Staffelli ed il suo Tapiro d’oro non lascia spazio a dubbi. In un servizio di Striscia La Notizia, che presumibilmente vedremo in onda questa sera, infatti l’ex portiere della Nazionale si confronterà con lo spietato tapiroforo. Durante l’intervista Stefano Tacconi ha dichiarato a Staffelli:

Sono di destra, ma non sono razzista. Ho chiesto anche scusa. Io e Idris siamo amici, lo chiamo sempre negher, da 40 anni, simpaticamente, in milanese. E’ una goliardata. Lui non si arrabbia mai.

LEGGI ANCHE —> Tacconi shock – Insulti razzisti ed ammissioni fasciste nella diretta Facebook, poi la botta a Babacar: “ha 4 anni in più”