Van Gaal, rivelazioni shock: “Toni irrispettoso, ecco cosa faceva a me e a i compagni”

SportFair

Clamorose rivelazioni di Van Gaal sul suo tormentato rapporto con Luca Toni: “era irrispettoso con me e con i miei compagni. A colazione…”

LaPresse/PA

Due anni ad altissimi livelli al Bayern Monaco, poi l’arrivo di Van Gaal che per Luca Toni rappresentò l’inizio della fine: poche presenze con l’olandese in panchina, un solo gol. E un addio direzione Roma nel gennaio del 2010. Semplici scelte tecniche? No, ci fu anche dell’altro E a svelarlo oggi è lo stesso Van Gaal in un’intervista rilasciata alla Bild. Queste le sue parole riportate dalla Gazzetta dello Sport:

“Toni? Gli tirai le orecchie. A colazione bighellonava troppo. Era irrispettoso nei miei confronti e nei confronti dei compagni. Cose così in una squadra non sono accettabili. Per me c’è una regola inviolabile: la squadra è più importante dell’individuo”