Suzuki: crescono le vendite all’interno del mercato italiano

Suzuki baleno

Suzuki Italia porta al termine del primo mese del 2018 la quota di mercato all’1,89%, il risultato mensile migliore di sempre

Suzuki swiftDopo aver concluso il 2017 siglando uno straordinario +37,4% in termini di immatricolazioni, rispetto al 2016, la Divisione Auto di Suzuki Italia ha iniziato il nuovo anno con risultati ancor più brillanti: nel mese di gennaio 2018 Suzuki ha immatricolato in Italia ben 3.363 auto, con l’incremento del 44,46% rispetto al già ottimo gennaio 2017, quando furono targate 2.328 unità. La crescita è oltre 13 volte superiore a quella del mercato, che si è attestata al 3,36%, a fronte di un passaggio da 172.034 a 177.822 immatricolazioni. Con questi volumi, Suzuki vede la sua quota di mercato attestarsi all’1,89%, record assoluto, nel singolo mese, per la Casa di Hamamatsu in Italia, siglando un balzo notevole rispetto all’1,35% dello stesso periodo dell’anno precedente. Il record di quota dell’1,89% risulta ancor più significativo perché ottenuto con un’incidenza del 94% dei privati sulle immatricolazioni. Si tratta di un valore che pone Suzuki ai vertici del mercato e conferma ancora di più le performance della Casa di Hamamatsu dal punto di vista commerciale, soprattutto se confrontato con i valori medi del mercato italiano, in cui il peso dei privati è sceso complessivamente al 57% a gennaio, in forte calo rispetto al 63% di gennaio 2017.

La gamma ideale

Suzuki ignisI risultati ottenuti nell’ultimo periodo da Suzuki Italia Auto sono frutto di una strategia vincente, fatta di un listino chiaro e di offerte vantaggiose per la Clientela, con un rapporto tra prezzi e contenuti imbattibile. A monte c’è anche una politica di prodotto all’avanguardia, capace di anticipare le richieste del mercato e di proporre modelli esattamente in linea con le esigenze degli automobilisti. Suzuki, con la sua gamma 4WD ALLGRIP, intercetta perfettamente il trend di mercato, che vede i SUV occupare stabilmente un terzo del mercato automobilistico. Inoltre, le auto della gamma Suzuki sono accomunate da piattaforme robuste e leggere, dimensioni contenute, abbinate a meccaniche di ultima generazione, spiccando in ogni categoria per prestazioni, piacere di guida ed efficienza e rispondendo al meglio al tema della mobilità. Il SUV ultracompatto Ignis è il best-seller del listino Suzuki. Stanno performando molto bene anche l’agile Celerio, la grintosa Swift e la pratica Baleno, tra i modelli stradali. Tra quelli con vocazione fuoristradistica Vitara e S-Cross si dividono i favori del pubblico, mentre Jimny ha molti estimatori tra i gli appassionati di off-road.

L’ibrido che piace

L’esempio più evidente della capacità di offrire il prodotto giusto al momento giusto viene dalla tecnologia Suzuki Hybrid, oggi disponibile su Suzuki Baleno, Ignis e Swift . Il suo successo sta permettendo a Suzuki di confermarsi il secondo costruttore per numero di auto ibride vendute in Italia, con una quota di mercato nel segmento che a gennaio si è attestata al 9,46% (Fonte UNRAE). Questo sistema è leggero (pesa solo 6,2 kg), compatto (le batterie sono sotto il sedile del pilota e non rubano spazio ai passeggeri né ai bagagli) economico (comporta un sovrapprezzo di soli 1.000 €) e non richiede interventi del pilota né ricariche esterne, intervenendo puntualmente solo quando serve, a vantaggio dei consumi, che raggiungono valori record, inferiori ad ogni altra vettura ibrida dello stesso segmento. Inoltre, la tecnologia Suzuki Hybrid permette di beneficiare dei vantaggi fiscali e delle agevolazioni che molte Regioni e Comuni italiani riconoscono alle auto ibride. Varie Regioni concedono l’esenzione dal pagamento della tassa di possesso, mentre localmente i vantaggi possono andare dall’accesso libero alle ZTL alla sosta gratuita in spazi delimitati da strisce blu. I dati testimoniano la bontà delle scelte strategiche e commerciali fatte da Suzuki, che affronterà con determinazione e entusiasmo il 2018, con l’obiettivo iniziale di continuare la crescita registrata nel 2017 raggiungendo le 33.000 unità vendute e una quota del’1,65%.

Valuta questo articolo

Rating: 4.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery