LaPresse/Giovanni De Franceschi

Follia a Macerata: uomo spara a bordo della sua auto, feriti tre stranieri. Poi si arrende davanti alla Polizia ma prima fa il saluto fascista

LaPresse/Giovanni De Franceschi

Attimi di follia e di puro terrore a Macerata. Secondo le prime frammentarie ricostruzioni di questi minuti, un uomo a bordo di una Alfa 147 che si spostava per le via della città ha sparato contro quattro persone, tutte straniere, causando tre feriti. L’uomo di nome Luca Traini, incensurato, 28 anni è stato arrestato dalle forze dell’Ordine: quando è sceso dalla macchina, il giovane avvolto da una bandiera tricolore, ha fatto il saluto romano e urlato “Viva l’Italia” davanti al monumento ai Caduti per poi arrendersi davanti alle Forze dell’Ordine.

[smiling_video id=”25727″]

[/smiling_video]

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE