Pyeongchang 2018 – Putin show: “Rodchenkov? Un imbecille nei guai con la legge. Agli atleti russi chiedo scusa e dico…” [VIDEO]

LaPresse/Reuters

Vladimir Putin ha attaccato frontalmente Grigor Rodchenko, informatore della Wada che ha fatto scoppiare lo scandalo doping che ha escluso la Russia da Pyeongchang 2018

Le polemiche legate alle prossime Olimpiadi invernali di Pyeongchang 2018 non accennano a calmarsi. Con la questione fra le due coree ormai, apparentemente distesa, ci pensa la Russia a gettare benzina sul fuoco. Le ultime dichiarazioni del Presidente russo Putin sono state particolarmente taglienti. Putin ha attaccato frontalmente Grigor Rodchenkov, la talpa che ha dato vita allo scandalo doping per il quale la Russia è stata squalificata dalle Olimpiadi:

“Rodchenkov? Un imbecille con evidenti problemi. Hanno preso questo imbecille e lo hanno portato lì. E’ evidente che  questa persona è nei guai con la legge. Tutto è basato sulle dichiarazioni di quest’uomo a cui difficilmente può essere data fiducia. Rodchenkov era stato coinvolto in attività illegali e andava  rinchiuso in carcere”.

Putin si è poi rivolto agli atleti russi in questo modo:

“vi prego di perdonarci se non siamo riusciti a proteggervi da questi attacchi. Quanto accaduo crea le condizioni piu’ avverse per ottenere dei risultati. Prometto il massimo del nostro sostegno a tutti coloro che sono stati esclusi dai Giochi Invernali”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (16904 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery