LaPresse/Johann Groder

Campionessa Olimpica della combinata femminile delle Olimpiadi Invernali 2018 è Michelle Gisin: dietro le italiane orfane di Sofia Goggia

Dopo il primato nella prima manche di Lindsay Vonn, la combinata femminile va alla svizzera Michelle Gisin, fidanzata dell’italiano Luca de Aliprandini e sorella della campionessa olimpica della discesa a Sochi, Dominique Gisin.  La gara, orfana per l’Italia di Sofia Goggia fuori per affaticamento muscolare e nottata insonne dopo l’oro di ieri nella discesa libera, ha visto salire sul secondo gradino del podio l’americana Mikaela Shiffrin e sul terzo un’altra svizzera, la 24enne Wendy Holdener. Se nella discesa la forza di Linsey Vonn si è imposta sulle altre, nello slalom l’americana si è arrestata alle prime battute della sua gara inforcando tra i primi paletti della pista. Niente da fare per le italiane Marta Bassino e Federica Brignone, che nonostante le buone prestazioni nello slalom, si classificano dopo la seconda manche della combinata femminile rispettivamente decima e ottava.