Errore anche per Sofia Goggia alle Olimpiadi invernali 2018 di PyeongChang

Mattinata amara per gli italiani che hanno puntato presto la sveglia per assistere al Super-G femminile delle Olimpiadi invernali 2018 di PyeongChang. Nessuna medaglia azzurra sulla pista del Jeongseon Alpine Centre: la migliore è Johanna Scharnf, ma è l’errore di Sofia Goggia che lascia l’amaro in bocca. Tante le aspettative sulla giovane bergamasca che però, così come la sua amica e rivale Lindsey Vonn, ha commesso un errore che le è costato caro e che le ha fatto dire addio ad ogni speranza di medaglia. Col pettorale numero 13, Sofia Goggia ha tagliato il traguardo al sesto posto, con tanta delusione in volto dopo aver perso il controllo dei suoi sci a causa di un brutto sbilanciamento e quindi anche tempo prezioso, dopo una prima parte di gara impeccabile. Vani i tentativi di recupero della campionessa italiana. In tantissimi si aspettavano un duello tutto tra Vonn e Goggia, che nelle ultime gare di Coppa del Mondo ci avevano abituato ad uno spettacolo unico, ma purtroppo le due amiche adesso potranno solo consolarsi a vicenda e pensare alle prossime sfide, nelle quali andranno sicuramente a caccia del riscatto.

L’ERRORE DI LINDSEY VONN >>> Olimpiadi Invernali 2018 – Che erroraccio di Lindsey Vonn: super-G compromesso per l’americana