LaPresse/Reuters

Il contatto, apparentemente volontario, fra Pachulia e Westbrook è diventato l’argomento del giorno in NBA: Kyrie Irving è intervenuto duramente sulla questione

Zaza Pachulia è un giocatore cattivo? Secondo Russell Westbrook sì. Dopo il fallo che ha estromesso Kawhi Leonard dai Playoff la scorsa stagione, il centro georgiano torna a far parlare di sé per un altro episodio alquanto torbido. Durante la partita fra Thunder e Warriors, Pachulia è franato sul ginocchio di Westbrook (già a terra), senza essere stato toccato o indotto a cadere. Un gesto che secondo molti è sembrato volontario e mirato a far del male all’avversario. Se fosse stato fatto da un qualsiasi altro giocatore magari la cosa sarebbe passata in secondo piano, ma la cattiveria agonistica di Pachulia è ben nota a tutti. Anche a Kyrie Irving che è intervenuto sull’argomento senza mezzi termini. Il playmaker dei Celtics ha commentato così la vicenda su Instagram:

“la lega dovrebbe tenere d’occhio questo tizio, questa merda è una cosa ridicola!”