NBA – Anthony Davis e quel rammarico che brucia: “con Cousins sano saremmo arrivati alle Finals”

Anthony Davis LaPresse/EFE

Anthony Davis ha parlato delle possibilità e dei rimpianti che i New Orleans avrebbero avuto durante la postseason con DeMarcus Cousins integro

I New Orleans Pelicans sono una delle squadre più sorprendenti della regular season. I ‘Pellicani’ hanno scelto di andare controcorrente: mentre la lega opta per lo small ball, dalle parti di New Orleans si costruiscono le ‘Twin Towers’, Davis e Cousins, la miglior coppia di lunghi della lega. La chimica fra i due si è subito sviluppati ed entrambi a contribuito a trascinare i Pelicans fino al ko di Cousisn, out for the rest of the season. Un duro colpo per i Pelicans, come spiegato dallo stesso Davis che aveva accarezzato anche l’idea di giocare le Finals:

“saremmo arrivati ai Playoff, nessuno ci avrebbe potuto davvero fermare. Con Boogie sano saremmo arrivati alle Finals. Cosa potrei fare io? Penso che dovrei avere una mentalità tipo quella di Russell Westbrook quando Kevin si infortunò. Russell semplicemente usciva e giocava, e a volte si prendeva 40 tiri per aiutare la squadra a vincere. Penso che adotterò questo genere di approccio”

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17879 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery