antetokounmpo
LaPresse/Reuters

Giannis Antetokounmpo ha parlato dei fastidi al ginocchio che, nel corso della stagione, lo hanno costretto a saltare qualche partita

La pausa post All-Star Game è una vera e propria manna dal cielo. I giocatori possono riprendere fiato dopo una prima parte di stagione massacrante, giocata a ritmi altissimi e con un calendario colmo di impegni. Diversi atleti usano il periodo dell’All-Star Game per riposarsi, specie quelli che come Giannis Antetokounmpo sono secondi nella lega per minuti giocati, ben 37 a partita! Il cestista greco ha spiegato inoltre di aver bisogno di questa pausa per recuperare al meglio da alcuni fastidi al ginocchio che lo hanno costretto a saltare una partita a dicembre e due partite a gennaio e che rischiano di diventare ‘cronici’:

“il problema è che gioco troppo. La scorsa estate non ho avuto un attimo di riposo. Al termine dei Playoffs sono andato direttamente in palestra. Ed è lì che la situazione è peggiorata. Al termine di questa stagione, finalmente avrò un po’ di tempo per riposarmi”