NBA All-Star Game 2018
Credits: Twitter @NbaAll-Stars

Tutte le informazioni aggiornate sull’ NBA All-Star Game 2018: partecipanti, orari e date della notte delle stelle del basket americano

Febbraio inoltrato per gli appassionati di basket è sinonimo di una sola cosa: NBA All-Star Game. L’edizione 2018 della notte delle stelle si avvicina, con il weekend che è pronto a regalare una magica 3 giorni di spettacolo alle migliaia di tifosi che riempiranno lo Staples Center di Los Angeles dal 16 al 18 febbraio (in Italia dal 17 al 19 febbraio, causa fuso orario). Un weekend ricco di emozioni con le classiche tre prove (Skills Challenge, 3 Point Contest e Slamd Dunk Contest) che anticipano la sfida fra Team LeBron e Team Steph. Senza dimenticare la Rising Stars Challenge, la partita fra i talenti emergenti. Guardiamo nel dettaglio gli eventi presenti nella 3 giorni dell’All-Star Game weekend:

Skills Challenge Ad aprire le danze, dopo il cerimoniale d’apertura delle ore 01:00, sarà la Skills Challenge, una serie di minigiochi di abilità in cui guardie e lunghi dovranno dar prova della loro tecnica di base.

I Partecipanti saranno: Al Horford (Boston Celtics), Donovan Mitchell (Utah Jazz), Jamal Murray (Denver Nuggets), Joel Embiid (Philadelphia 76ers), Lauri Markkanen (Chicago Bulls), Lou Williams (Los Angeles Clippers), Spencer Dinwiddie (Brooklyn Nets)

Rising Stars Challenge – Quando in Italia saranno le 06:00 del mattino di sabato 17, negli USA andrà in scena la Rising Stars Challenge, sfida fra i giovani talenti del panorama NBA. I due roster saranno così composti:

Team USA: Donovan Mitchell, Kyle Kuzma, Lonzo Ball, Dennis Smith JR, Brandon Ingram, Jaylen Brown, Kris Dunn, Malcolm Brogdon, Jayson Tatum, John Collins

Team World: Joel Embiid, Ben Simmons, Lauri Markkanen, Jamal Murray, Domantas Sabonis, Dario Saric, Bogdan Bogdanovic, Frank Ntilikina, Dillon Brooks, Buddy Hield

3 Point Contest – La prima gara che andrà in scena domenica 18 febbraio, alle ore 02:00, sarà il ‘3 Point Contest’, la sfida in cui i migliori cecchini della lega si daranno battaglia a suon di triple.

I partecipanti saranno: Eric Gordon (Houston Rockets), Kyle Lowry (Toronto Raptors), Paul George (Oklahoma City Thunder), Wayne Ellington (Miami Heat), Klay Thompson (Golden State Warriors), tDevin Booker (Phoenix Suns), Tobias Harris (Los Angeles Clippers), Bradley Beal (Washington Wizards)

Slam Dunk Contest – Dopo il ‘3 Point Contest’ avrà luogo lo ‘Slam Dunk Contest’, la tanto attesa gara delle schiacciate.

I partecipanti saranno: Larry Nance Jr. (Cleveland Cavaliers), Victor Oladipo (Indiana Pacers), Dennis Smith Jr. (Dallas Mavericks), Donovan Mitchell (Utah Jazz)

Team LeBron vs Team Steph – Chiuderà il weekend l’attesissima gara fra le stelle, selezionate dai due capitani (LeBron James e Steph Curry) e non secondo la Conference, per la prima volta dal 1951.

Team LeBron: LeBron James (Cleveland Cavaliers), Kevin Durant (Golden State Warriors), Anthony Davis (New Orleans Pelicans), Kyrie Irving (Boston Celtics), Aldridge (San Antonio Spurs), Westbrook (Oklahoma City Thunder), Beal (Washington Wizards), Oladipo (Indiana Pacers), Goran Dragic (Miami Heat), DeAndre Drummond (Detroit Pistons), Paul George (Oklahoma City Thunder).

Team Steph: Giannis Antetokounmpo (Milwaukee Bucks), Joel Embiid (Philadelphia 76ers), James Harden (Houston Rockets), DeMar DeRozan (Toronto Raptors), Klay Thompson e Draymond Green (Golden State Warriors), Jimmy Butler e Karl-Anthony Towns (Minnesota Timberwolves), Al Horford (Boston Celtics), Kyle Lowry (Toronto Raptors) e Damian Lillard (Portland Trail Blazers).

Il tutto è riassunto nella splendida grafica sottostante realizzata da “Stampaprint.net”