Dovizioso
LaPresse/Alessandro La Rocca

Andrea Dovizioso soddisfatto e fiducioso nonostante il nono posto nella seconda giornata di test a Buriram

dovizioso
AFP/LaPresse

E’ terminata alle 17:30 ora locale la seconda giornata di test ufficiali sul circuito di Buriram, in Thailandia. Gli ultimi quindici minuti della sessione, come da programma per i primi due giorni, sono stati dedicati esclusivamente alle prove di partenza per i piloti della MotoGP. Anche oggi i due piloti ufficiali Ducati hanno portato avanti il lavoro di sviluppo delle loro Desmosedici GP18 e la preparazione della gara in programma su questo tracciato il prossimo 7 ottobre. Andrea Dovizioso ha chiuso la seconda sessione in nona posizione con il tempo di 1’30.494, seguito in decima posizione da Jorge Lorenzo in 1’30.729. Queste le parole del ducatista, positivo e fiducioso nonostante il nono tempo al termine della seconda giornata di test thailandesi, come riportato dal comunicato ufficiale Ducati:

“Oggi abbiamo lavorato davvero tanto, facendo molte comparazioni sia con le nuove carene che con una nuova versione del telaio, e quindi sono soddisfatto di aver avuto una giornata intera per provare dei nuovi particolari. Come sempre ci sono dei pro e dei contro, ma per fortuna siamo andati forte con tutto il materiale nuovo e questo è davvero positivo. Siamo stati veloci senza usare la gomma morbida, ma qui probabilmente i tempi sul giro sono più difficili da interpretare rispetto alla Malesia, anche perché la Michelin non ha ancora molta esperienza su questo tracciato e quindi sembra che le gomme giuste per la gara saranno quelle più dure, piuttosto simili a quelle già utilizzate nel GP d’Austria. Non è quindi così facile interpretare il livello degli altri piloti, ma anche oggi la nostra moto si è dimostrata molto competitiva.

LE PAROLE DI JORGE LORENZO >>> MotoGp – Jorge Lorenzo non nasconde la sua delusione: “anche oggi non è stata una giornata positiva”