Andrè Silva, Milan
Andrè Silva, Milan - Lapresse

L’allenatore del Milan prima difende il portoghese André Silva dai tanti attacchi ricevuti in questi mesi, poi però lo bacchetta tatticamente

Gattuso
Gattuso – LaPresse/Spada

Prima la difesa a cospetto della tante critiche, poi l’appunto tattico. André Silva continua a faticare tanto in questo Milan e Gattuso ne fa anche una questione di tattica. In conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Roma, l’allenatore rossonero parla così di André Silva, ancora a secco in campionato

“Contro la Sampdoria ha giocato con il veleno, non ha sbagliato una palla e ci ha fatto salire. Mi piace rivedere le partite, quando è entrato Kalinic ha espresso un calcio completamente diverso, forse è un attaccante che si esprime meglio con una punta vicino. Parliamo di cose concrete e non facciamo polemica, per le sue caratteristiche si può esprimere meglio con un attaccante vicino a lui’.