Roger Federer numero 1 lacrime

Match point eccezionale, Haase si arrende e Roger Federer torna numero 1 al mondo: le lacrime dello svizzero bagnano l’ennesima impresa

Nella serata di ieri, Roger Federer ha scritto un’altra pagina dello sport mondiale, aggiornando la sezione ‘miti e leggende del tennis’. Grazie alla vittoria sull’olandese Haase che gli ha permesso di accedere alla semifinale dell’ATP di Rotterdam, il campione svizzero è tornato ad essere n°1 al mondo, 5 anni dopo l’ultima volta, 14 anni dopo dalla prima. Iconici i momenti finali della partita contro Haase: prima il match point vinto, in risposta al servizio di Haase, con un rovescio da esporre in un museo; poi le macrime di un 36enne, 20 volte campione Slam, che ancora si emoziona come fosse un bambino.