Milano, 20 feb. (AdnKronos) – ‘Gentiloni arriva a Milano per cercare di resuscitare inutilmente la scadente campagna elettorale di Gori e del Pd. Non ci riuscirà, i cittadini hanno ampiamente capito che il Berluschino di Bergamo è l’ennesima patacca di Renzi”. Così Dario Violi, candidato del M5S a Presidente della Regione Lombardia.
“Il suo programma politico è un libro dei sogni datato, se va bene, 1980 come Mediaset: vuole riportare in auge le Province lombarde, che invece cittadini vogliono abolire, e sulla sanità porterebbe avanti il programma di Formigoni. Il 4 marzo lo aspettiamo al varco. Quanto a Gentiloni – conclude Violi – sarebbe bene che scegliesse se fare campagna elettorale o governare”.