Credits: Instagram @sdmt619

LeBron James ha commentato le voci che vorrebbero un suo passaggio ai Golden State Warriors alla scadenza del contratto con i Cavs: il ‘Prescelto’ ha smentito i rumors… almeno per ora

LeBron James ai Golden State Warriors. Bastano 6 parole per far tremare l’intero mondo NBA. Per ora è semplicemente fantabasket, ma la clamorosa news arriva direttamente da Chris Haynes di ESPN. In estate LeBron James sarà free agent e non avrebbe problemi a prendere in considerazione un’offerta dalla franchigia della Baia. Incalzato dai giornalisti sull’argomento, lo stesso LeBron James è intervenuto per fare chiarezza. Al termine dell’ultimo allenamento dei Cavs, il ‘Prescelto’ ha bollato le voci che lo vogliono ai Warriors come spazzatura (com’è giusto che sia allo stato attuale), spiegando però che in estate prenderà una scelta importante per il suo futuro:

“l’altra mattina quando mi sono alzato ho trovato il telefono pieno di messaggi e di chiamate di gente che voleva sapere cosa ci fosse di vero nelle voci riguardanti un mio possibile approdo ai Golden State Warriors nella prossima free agency. La prima cosa che ho fatto è stata scoppiare a ridere. Sono tutte voci prive di ogni fondamento e che screditano tutto il lavoro che sto cercando di fare qui a Cleveland assieme allo staff tecnico e ai miei compagni. L’unico mio obbiettivo adesso è cercare di capire come possiamo fare per diventare un team in grado di competere per il titolo nei prossimi mesi. Ho letto troppe storie sul mio conto e sul mio possibile futuro e l’unica cosa certa è che adesso sono qui. Mi dispiace per tutto quello che si è creato attorno a questi rumors. Alla free agency ci penserò in estate quando sarà il momento opportuno come ho sempre fatto”.