La regione Lombardia ha annunciato i dettagli relativi alla distribuzione degli incentivi economici dedicati alle auto

Le auto diesel continuano ad essere boicottate dalle amministrazioni comunali e regionali, l’ultima in ordine di tempo è la Regione Lombardia che ha escluso le vetture alimentate con motori a gasolio nella lista dei veicoli che potranno usufruire degli eco incentivi promossi dalla Legge di stabilità 2018.

La Lombardia ha quindi escluso i diesel dall’esenzione triennale dal bollo auto e dal contributo di rottamazione che risulta pari a 90 euro.

Questo vantaggi saranno riservati esclusivamente a chi acquisterà un’automobile a benzina, ibrida o elettrica.