buffon
AFP/LaPresse

Duro confronto tra Buffon e Bernardeschi iniziato in campo e proseguito negli spogliatoi: ecco cosa è successo dopo Juventus-Tottenham

AFP/LaPresseJuventus

Uno sfogo iniziato in campo e proseguito nel chiuso dello spogliatoio, un faccia a faccia dai toni molto duri che certifica tutta la delusione di casa Juventus per il 2-2 maturato all’Allianz Stadium contro il Tottenham. Dopo la rete del definitivo pareggio di Eriksen arrivata su punizione, Buffon (evidente il suo errore nell’occasione) raccoglie il pallone dalla porta e richiama subito l’attenzione di Bernardeschi, reo di non aver rispettato le consegne del portiere in barriera favorendo così il gol degli inglesi. Tutto qui? No. Perché secondo le prime ricostruzioni, Buffon – infuriato – avrebbe proseguito negli spogliatoi, con Bernardeschi che invece avrebbe provato a giustificarsi allontanando qualsiasi genere di colpa. La discussione tra i due è stata accesa, ma non è assolutamente degenerata: un normale confronto all’interno dello spogliatoio, che però dimostra tutta la grande delusione bianconera. E che rischia di provocare un piccolo terremoto intorno all’ambiente.

LEGGI ANCHE—> Buffon, sfogo shock: “io, infangato due volte da Calciopoli. Ecco qual è stata la vera vigliaccata”

SFOGO CLAMOROSO — Allegri shock, lite furiosa con i tifosi Juventus: “qui ci vuole un medico. Mi avete fatto girare le scatole”