Buffon
Buffon - Fabio Ferrari/LaPresse

Sfogo clamoroso di Gigi Buffon, il portiere della Juventus torna a parlare dello scandalo Calciopoli e ammette: “io, infangato due volte”

Buffon
Buffon – AFP/LaPresse

Uno sfogo in piena regola che arriva il giorno dopo la brutta prova personale in Champions League contro il Tottenham nella gara d’andata degli ottavi di finale della competizione. Buffon, per una volta, protagonista in negativo in occasione del gol di Eriksen, quello del definitivo 2-2. Il portiere della Juventus, in un’intervista rilasciata a Maurizio Costanzo su Canale 5, affronta diversi temi, compreso quello relativo a Calciopoli. E le parole di Buffon sono davvero dure:

“Calciopoli mi ha fatto male. Non tanto, tantissimo. Perché sono stato gratuitamente infangato non una volta ma ben due volte e su un aspetto che per me è fondamentale, ossia la lealtà sportiva. Su quello proprio non transigo. La cosa che mi ha fatto soffrire di più è il calcioscommesse, senza ombra di dubbio. Sono state due vigliaccate mirate a uno sportivo e a un uomo che non se le meritava assolutamente. Non porto rancore nei confronti di nessuno, però se dovessi rivedere certe persone un pochino mi innervosirei…”

RETROSCENA JUVENTUS – Buffon perde la testa: faccia a faccia con Bernardeschi, ecco cosa è successo nello spogliatoio